8 giugno 2014 - Primo contatto

PEUGEOT 208 GTI

 I nostri cugini Francesi della Peugeot da sempre producono vetture interessanti e in alcuni casi mitiche come la 205 GTI. Un confronto con la nuova nata sorge spontaneo ma allo stesso tempo difficile, la 208 GTI è un'altra storia!

Sulla carta i numeri sono di tutto rispetto, il motore è un 1600 THP da 200 cv a 6000 giri al minuto e 275 Nm di coppia. Questo basta per avere uno scatto da 0 a 100 km/h in 6,8secondi e per farle raggiungere i 230 km/h di velocità massima. Tutto questo è possibile anche grazie al peso abbastanza contenuto di circa 1200 kg e al cambio manuale a sei rapporti. L'assetto essendo molto equilibrato, sportivo e confortevole allo stesso tempo, permette di divertirsi e sfruttare tutti i 200 cv quando il piede diventa pesante, ma in situazioni opposte consente di rilassarsi e godersi anche un lungo viaggio. La sportività della GTI Francese si completa grazie a tutti i particolari presenti all'esterno e in abitacolo, spiccano tra tutti i cerchi da 17 pollici, l'alettone posteriore, l'impianto di scarico a doppia uscita, mentre al suo interno la pelle, le cuciture rosse e l'alluminio le danno la giusta grinta.

I consumi dichiarati per il ciclo combinato sono di 5,9 l/100 km.

La competizione è alta, la sportiva francese infatti è circondata da moltissime valide concorrenti. Ford Fiesta ST, Renault Clio RS, Mini Cooper S, VW Polo GTI sono solo alcune delle tante vetture sportive del segmento che il mercato può offrirci, c'è l'imbarazzo della scelta !!!

Nei test su pista, la piccola Peugeot regala qualche decimo di secondo alle altre pretendenti ma sa difendersi molto bene.

Dopo il tiepido successo della 207 GTI, il riscatto sembra essersi compiuto: la 208 GTI non ostenta ma colpisce.

 La piccola sportiva viene proposta a partire da 22.200 €, ora non resta che provarla.

A.C.

 

 

 

 

 

di Enrico Gussoni

Le foto

Altri articoli